Posizione

L’Hotel Spa Negrecoste si trova sul cours Mirabeau ad Aix-en-Provence. Sito a soli 10 minuti dalla stazione SNCF TGV e vicino alle autostrade A8 e A51, a 30 minuti dall’aeroporto internazionale di Marsiglia Provenza, l’hotel è facilmente raggiungibile. Inoltre costituisce il punto di partenza ideale per scoprire la regione e i suoi tesori (Avignone, Lourmarin, Mentone, entroterra, ecc.).

 

L’hotel propone un servizio navetta privato per raggiungere la stazione TGV o l’aeroporto di Marsiglia Provenza (su prenotazione).

Come arrivare

In automobile
In automobile
  • Autostrada A8, la Provençale (Cannes, Nizza e Italia)

  • Autostrada A51, Val de Durance (Marsiglia, Alpi)

Collegamenti autostradali con:
Autostrada A7/ A6, Autostrada del Sole (Avignone, Lione)
Autostrada A52/ A50 (Aubagne, Toulon)
Autostrada A54 (Arles, Nîmes, Montpellier)

L’Hotel Negrecoste dispone di un parcheggio privato su prenotazione.

In treno
In treno

Stazione SNCF di Aix-en-Provence: linee TGV, linee TER

A meno di 10 minuti a piedi

Per il vostro comfort è disponibile un servizio navetta privato su prenotazione (prezzo: € 40)

Prenotate la vostra navetta (pulsante): +33 4 42 27 74 22 o via e-mail (contact@hotelnegrecoste.com)

In aereo
In aereo

Aeroporto internazionale di Marsiglia Provenza (https://www.marseille.aeroport.fr/)

A 25 minuti dall’Hotel Negrecoste.

Per il vostro comfort è disponibile un servizio navetta privato su prenotazione (prezzo: € 60)

Prenotate la vostra navetta (pulsante): +33 4 42 27 74 22 o via e-mail (contact@hotelnegrecoste.com)

Città limitrofe

Marsiglia
32km
30min
Cassis
47km
40min
Toulon
84km
55min
Avignone
84km
1 ora 5 min
Cannes
153km
1 ora 30 min
Nizza
176km
1 ora 50 min

Turismo

Ad Aix-en-Provence

Museo Granet: dotato del marchio “Musée de France”, ospita una grande diversità di opere e mostre di livello internazionale.

Atelier Cézanne: vi si installò il 1° settembre 1902 e vi lavorò tutti i giorni negli ultimi quattro anni della sua vita.

Fondazione Vasarely: un museo di architettonica (integrazione dell’arte nell’architettura) ad Aix-en-Provence immaginato, realizzato e finanziato dall’artista contemporaneo Victor Vasarely.

Pavillon Vendôme: collezioni costituite da numerosi ritratti del XVII e XVIII secolo. Ospita anche delle mostre di arte moderna, contemporanea e di fotografia.

Museo delle tappezzerie: installato dal 1909 nell’antico Palazzo dell’Arcivescovado.

Festival Internazionale dell’Arte Lirica di Aix-en-Provence: musica classica con un’affinità particolare per le opere di Mozart. A luglio.

Casinò: con oltre 320 macchinette, il Pasino di Aix-en-Provence è il più grande della regione.

I mercati: frutta e verdura, fiori, mercatini dell’antiquariato, ecc.

Nei dintorni
di Aix-en-Provence

La Santa Vittoria: simbolo della Provenza e musa di Cézanne, la Santa Vittoria culmina a 1011 metri di altitudine e offre dalla sua croce un panorama eccezionale sulla regione di Aix.

Marsiglia: il porto vecchio, il quartiere di Panier, il Mucem e il Vallon des Auffes.

Cassis: porto pittoresco e moli costeggiati da ristoranti di delizioso pesce fresco.

Castello La Coste: incantevole bastia veneziana dai toni rosati rizzata al centro della tenuta. Dotato del marchio “Agriculture Biologique”.

Lourmarin: villaggio annidato in mezzo alle vigne, agli olivi e ai mandorli a 35 km da Aix-en-Provence.

Les Baux de Provence: superba fortezza sita nel cuore delle Alpilles che offre un panorama eccezionale.